Pesche ripiene

>> giovedì 26 agosto 2010


Le pesche ripiene sono un classico della cucina piemontese.
Questa è la ricetta con la quale mia nonna addolciva le mie merende, tanti anni fa ed ancora oggi...


Ingredienti:

  • 4 pesche a pasta gialla
  • 100g di amaretti
  • 50g di cacao amaro
  • 50g di zucchero di canna
  • 1 bicchierino di liquore all'amaretto
  • 8 amaretti per la decorazione (opzionale)

Utensili:

  • 1 scavino
  • 1 pirofila


Pesche ripienePreparazione:
Lavare le pesche, tagliarle a metà e scavarne la polpa con uno scavino, o con un semplice cucchiaio.
Porre la polpa estratta in un tegame e unirvi zucchero, cacao e liquore, mescolandoli con cura.
Cuocere a fuoco basso per una decina di minuti, sino ad ottenere una purea cremosa.

Con il composto ottenuto riempire le mezza pesche, decorandole con un amaretto intero.
Adagiarle su una pirofila imburrata ed infarinata.

Cuocere a 18° per circa 20-25 minuti.
Servirle tiepide (ma anche fredde sono ottime).

Inoltre:
Il liquore all'amaretto può essere sostituito con pari quantità di rum o di vino bianco secco.
Per i più golosi si può decorare la pesca con uno sbuffo di panna montata.

Raccolta:
Con questa ricetta partecipo alla Raccolta "Madeleines mon amour", promossa dal blog Filosoficamente Sostenibile



1 commenti:

Giulia dans le noir 12 dicembre 2010 11:56  

Buongiorno... Ma che bellezza queste pesche farcite di amaretti e cacao, la tua "ricetta della nonna".
Grazie per la partecipazione, ti aggiungo subito tra i partecipanti


Giulia

Posta un commento

Vi ringrazio per aver visitato il mio blog e per aver deciso di commentare una delle mie ricette.
In questo spazio critiche e suggerimenti sono estremamente graditi: come fare a migliorarsi altrimenti? Se poi avete degli apprezzamenti ancora meglio: un po' orgogliosi lo siamo tutti, no?

alesssia


  © Blogger template Simple n' Sweet by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP