Apple pie

>> mercoledì 13 marzo 2013

Gli anni passano, il blog viene tralasciato, ma le mele restano. Quasi un anno fa avevo chiuso con una torta di mele con le mele dentro (che è nella top-five delle ricette più visionate!) che mi serviva a finire una qualche tonnellata di mele che stavano andando a male nel frigo, e adesso mi trovavo nella stessa situazione! Questa volte però voglio affrontare la situazione da un punto di vista diverso, praticamente da oltre da oceano: che Apple Pie sia. 
Dato che di versioni ce ne sono a iosa, ho deciso di mescolarne un po' di quelle che si trovano nei vari food-blog americani --non è uno dei loro dolci tipici?
Ottima, anche se la versione di questo lato dell'oceano, beh, mi da ancora soddisfazioni!


Ingredienti:

Per la pasta:
  • 300g di farina
  • 150g di burro
  • acqua
  • 1 pizzico di sale
Per il ripieno:
  • 1kg di mele
  • 80g di zucchero
  • 1 limone
  • 1 cucchiaio di farina
  • 2 cucchiaini di cannella
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata
  • 1 pizzico di sale
  • burro
Per la finitura:
  • latte
  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio di zucchero
Utensili:
  • tortiera da 24 cm
Apple piePreparazione:
Impastare la farina, il sale e il burro unendo tanta acqua (ghiacciata) quanto necessario per ottenere un impasto omogeneo, che sarà lasciato riposare per almeno 30 minuti in frigorifero.

Sbucciare le mele e tagliarle a spicchi sottili. Mescolarle poi delicatamente con quasi tutti gli altri ingredienti che formeranno il  ripieno: zucchero, farina, cannella, noce moscata, sale, la buccia del limone e qualche goccia del suo succo.

Stendere metà della pasta e foderare la tortiera imburrata e infarinata, lasciando qualche eccesso di pasta ai bordi.
Versare il ripieno preparato in precedenza, unendo qualche fiocco di burro.

Stendere l'altra metà della pasta e ricoprire la tortiera. Ripiegare gli eccessi di pasta e chiudere la torta aiutandosi con i rebbi di una forchetta. Spennellarla con il latte.

Forare la calotta superiore con la forchetta e cuocere la torta in forno già caldo a 200° per 20 minuti. Abbassare la temperatura a 180° e proseguire per altri 20 minuti. Abbassare nuovamente la temperatura a  160° e terminare la cottura per ulteriori 20 minuti. 

Spennellare la torta con il tuorlo leggermente sbattuto e cospargerla di zucchero. Lasciarla raffreddare nel forno spento.
Raccolta:
Con questa ricetta partecipo al contest A come Abbraccio promosso dal blog La stufa economica.

1 commenti:

lastufaeconomica,  13 marzo 2013 22:28  

Puff...puff.....sei in tempo.
Grazie della tua ricetta, le apple pie non sono tutte uguali,
abbraccio.

Posta un commento

Vi ringrazio per aver visitato il mio blog e per aver deciso di commentare una delle mie ricette.
In questo spazio critiche e suggerimenti sono estremamente graditi: come fare a migliorarsi altrimenti? Se poi avete degli apprezzamenti ancora meglio: un po' orgogliosi lo siamo tutti, no?

alesssia


  © Blogger template Simple n' Sweet by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP